Gran bella partita tra la Virtus Mola ed il Capurso

Gran bella partita tra la Virtus Mola ed il Capurso nella 3^ giornata del girone di ritorno. La spuntiamo noi non senza qualche apprensione che la squadra di Mr Casamassima ci ha offerto per tutta la durata della gara. Che il Capurso fosse in forma lo avevamo anche notato dalla partita contro lo Spinazzola. Infatti, anche in quel caso, seppe tenere testa ad una compagine di alta classifica senza timore reverenziale. Come al solito iniziamo alla grande già al 5° minuto con un tiro da fuori di Turitto che Leuci para in tuffo. All’8°, da una bella azione intrapresa dal neo acquisto Acella, Loseto calcia bene e colpisce la parte bassa della traversa ma la palla resta in campo. Gol sbagliato gol subito e, dopo 3 minuti di gioco, un rinvio incauto centrale della nostra difesa offre ad Armenise del Capurso la palla giusta per battere a rete in maniera imprendibile per Colagrande. Sul risultato di 1 a 0 il Capurso al 15° ha la palla del raddoppio con Toure che da solo nell’area piccola sbaglia la conclusione davanti al nostro portiere tirando centralmente. Il pareggio per la Virtus Mola arriva al 35esimo: punizione battuta magistralmente da Palasciano e colpo di testa vincente di Lorusso che svetta su tutti. Ma è allo scadere della prima frazione di gioco che la squadra di Mr Lopraino passa in vantaggio sfruttando un bellissimo calcio d’angolo battuto da Acella che Antonacci, oramai sempre più decisivo nei momenti che contano, trasforma in rete di testa. 2 a 1 per noi e tutti nello spogliatoio per un the caldo. Miglior approccio al secondo tempo non potevamo avere allorquando al 50° Chiumarulo conquista un calcio di rigore che trasforma spiazzando Leuci per il 3 s 1. Tenta immediatamente il Capurso di rientrare nella gara al 51esimo con De Florio, che tira alto sfiorando la traversa. Al 73° Acella prova a chiudere la gara con un tiro ben piazzato che Leuci para togliendo la palla da sotto l’incrocio dei pali. Il Capurso, però, non smette di crederci e prima ci prova con un diagonale del nuovo entrato Parise e poi allo 81esimo passa con Toure che anticipa di testa Colagrande per il gol del 3 a 2 che riapre la partita. Gli ultimi minuti sono un misto di controllo del campo, di tensione ad ogni spunto del Capurso, di palla rimessa e di ripartenze in contropiede. Insomma, un insieme di emozioni e di voglia di vincere a tutti i costi, esattamente la filosofia di Mr Lopraino che raccoglie l’applauso della nostra tifoseria che, come si deve, condivide con tutti i ragazzi oramai sempre più “gruppo”.


Fonte: ASD Virtus Mola Calcio

Share post:

Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Dazn: 7 milioni di telespettatori al 19° turno

La scorsa giornata, spalmata su 4 giorni e senza...

Inter, sarà piazza pulita. Correa, la difesa in bilico e Lukaku: tanti vicini all’addio

I nerazzurri pronti a una rivoluzione nella rosa: Dumfries...

Cellino, che vittoria! La Cassazione annulla il maxi sequestro di 59 milioni

Per il presidente del Brescia annullati i sequestri senza...

Scommesse: quota sulla retrocessione della Juve sospesa

Dopo la penalizzazione di 15 punti in classifica e...