Inter: Correa, Lukaku e un attacco flop contro l’Empoli

data

Contro l’Empoli l’argentino esce a fine primo tempo senza nemmeno un tiro. Romelu gioca 18 minuti, ma è lontano dalla migliore condizione fisica

Un altro flop. Nella notte in cui poteva dare una svolta alla sua esperienza in nerazzurro. Joaquin Correa continua a non incidere. Anzi, a deludere. È stato pagato 33 milioni alla Lazio (prestito con obbligo scattato lo scorso febbraio) e il suo apporto alla “causa” è stato impalpabile. Inzaghi gli ha dato fiducia contro l’Empoli e lo ha schierato al fianco di Lautaro per far rifiatare Dzeko. L’argentino nel prepartita era carico (“Ho avuto un periodo brutto dopo il Mondiale, ma ora sto ritrovando la forma e penso di fare bene” aveva detto a Sky), ma sul campo è stato… trasparente come troppe volte gli è successo da quando, nell’agosto 2021, è stato prelevato dalla Lazio. E pure Lukaku, che è tornato in campo dopo i due infortuni (e mezzo) avuti dalla scorsa estate in poi, certo non ha impressionato: è sembrato lontano dalla…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Spalletti, Gasperini e il vento di Sarri: adesso qualcosa si muove

Difficile dire se lo spettacolo al potere sia ormai...

La Roma di Liedholm e quella vittoria a Napoli, primo segnale per il titolo

Ottobre 1982: con l’Italia sotto choc per l’attacco alla...

Brozovic si allontana dall’Inter. Pronta l’asta: la Juventus c’è

Il croato sui taccuini anche di Barcellona, Real e...

Lecce-Salernitana 1-2, le pagelle della Gazzetta

RCS MediaGroup S.p.A.Via Angelo Rizzoli, 8 - 20132 Milano.Copyright...