Napoli vulnerabile: Milan, Juve e Inter credono nella rimonta

data

Azzurri al primo ko da aprile e per la seconda volta senza gol in campionato. Il vantaggio resta cospicuo, ma le inseguitrici, tutte vincenti, stanno crescendo e hanno la forza per recuperare

Il primo posto in classifica resta la certezza, ma la sconfitta di San Siro può lasciare il segno nella testa del Napoli e di Spalletti. Gli azzurri, che nelle prime 15 giornate di campionato avevano ottenuto 13 vittorie e 2 pareggi e che non andavano al tappeto in A dal 3-2 di Empoli del 24 aprile, hanno perso per la prima volta tra i confini nazionali in questo 2022-23 e adesso vedono materializzarsi i fantasmi del passato.

Titolo d’inverno

—  

Il titolo di campioni d’inverno è ancora a portata di mano perché il vantaggio resta importante sul Milan (+5), sulla Juventus (+7) e sull’Inter (+8), ma nei tre turni che mancano prima del giro di boa non potranno commettere più errori. Il calendario dà una mano perché due delle avversarie saranno Sampdoria e Salernitana; in compenso,…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Juve, il mercato più povero: zero acquisti, dopo Vlahovic, Rovella, Kulusevski

Zero acquisti. Solo una cessione, peraltro con vantaggi di...

Inter, Skriniar resta: da Inzaghi ai tifosi, come sarà gestito il difensore

Dalla presenza in formazione alla fascia da capitano, dai...

Pellegrini-Lazio, il cerchio si chiude: “È la squadra del mio cuore”

Il romano di Cinecittà in prestito dalla Juve dopo...

Zaniolo fuori dalla Roma fino a giugno. E l’Italia si informa…

I Friedkin e Mou concordi nel non reintegrare in...