Stadio Inter e Milan: San Siro o Sesto, ma uno per due non basta

data

La scelta di Inter e Milan è diversa dalle altre grandi: la Cattedrale costerebbe 600 milioni, troppi senza i due club insieme

Il budget è quello e quando comanda il portafoglio è difficile cambiare idea. Anche se magari non tutti i tifosi sono contenti. Inter e Milan hanno deciso di costruire uno stadio in comproprietà nel novembre 2018. Niente di anormale, si dirà: giocando insieme da oltre 70 anni dentro San Siro, la soluzione della continuità anche nel futuro sembrava la più normale. Ma siamo sicuri che sia, anche oggi, la più “giusta” per due club che pesano così tanto sul palcoscenico internazionale?

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Verona-Lazio 1-1: gol di Pedro e Ngonge

Biancocelesti in vantaggio al 45', pareggio del belga in...

Zeman alle Iene: “Il doping nel calcio? Rispetto al passato non è cambiato niente…”

L'ex allenatore della Roma è stato duro: "E' strano...

Juve, chi è Pecorino, l’attaccante che ha messo le ali alla Next Gen

L’attaccante della seconda squadra ha messo a segno 3...

Salernitana-Juventus, Nicola: “Allegri saprà come motivare i suoi. Mercato…”

Davide Nicola, tecnico della Salernitana, presenta il match con...