Real Mottola, vittoria da urlo contro il Real Sannicandro

Continua il momento di grande forma dei ragazzi di Mister Schiavone che, sul neutro del “Comunale” di Adelfia, si sbarazzano dei locali per 4 reti a 2 e ottengono la quarta vittoria consecutiva in campionato.

Parte bene il Mottola che al 4′ si affaccia in area di rigore avversaria con Scapati, il quale riceve un lancio da centrocampo, calcia ma il suo tiro è troppo debole e Carulli blocca facilmente.

Al 18′ occasione clamorosa per il Mottola sui piedi di Camara che ruba palla al portiere dopo un brutto controllo di quest’ultimo ma non riesce a ribattere in rete spedendo la palla di poco fuori.

Al 22′ ancora pericoloso il Mottola con Camara che a porta sguarnita non riesce a capitalizzare un bell’assist di Mastrangelo, colpendo in maniera sbilenca di testa.

Al 29′ rigore per il Sannicandro dopo un atterramento in area causato da Rella: alla battuta va Iasparro che calcia sul lato intuito da Lavarra e porta in vantaggio i locali.

Al 32′ risponde il Mottola con una conclusione di Marchionna respinta da Carulli.

Dopo 5 minuti altro penalty, questa volta in favore del Mottola: sul dischetto si presenta Camara che spiazza il portiere e pareggia i conti.

Al 43′ Lavarra compie un’autentica prodezza sulla conclusione in area di Loiacono, spedendo la palla in calcio d’angolo.

Allo scadere della prima frazione torna in vantaggio il Sannicandro con la rete di De Cristoforo che riceve un cross da centrocampo, si presenta in area e batte alla destra di Lavarra.

Il secondo tempo si apre con una pericolosa punizione in area a favore del Mottola, per la quale si incarica Spicoli che calcia forte ma il suo tiro viene ribattuto di stomaco da un difensore locale.

Al 48′ il Mottola la riacciuffa ancora: splendido corner battuto da Marchionna che viene sfruttato al meglio da Nicolò D’Elia che, dopo un bel terzo tempo, incorna perfettamente alla sinistra di Carulli per il 2-2.

Al 57′ rimonta completata per il Real Mottola: Camara intercetta palla da un difensore, entra in area scartando Carulli e insacca facilmente siglando la sua doppietta personale (6 gol nelle ultime 4 partite per l’ivoriano).

Real Sannicandro che poi è costretto a giocare per circa mezz’ora in inferiorità numerica a causa del doppio giallo rifilato a Iurlo.

Al 77′ i locali provano a reagire con una punizione dai 26 metri affidata a De Cristoforo che però calcia troppo centrale e Lavarra blocca senza problemi.

All’86’ duplice clamorosa per il Mottola con Scapati che per ben due volte calcia in bocca al portiere che all’ultimo tentativo devia in angolo. Da quell’angolo nasce la rete del 2-4, con ancora una pennellata di Marchionna sfruttata da Rella che calcia di destro e segna alla sinistra del portiere.

A pochi secondi dalla fine della partita viene fischiato un altro calcio di rigore per il Sannicandro alla cui battuta questa volta ci va De Cristoforo che però viene neutralizzato da Lavarra che con un ottimo intervento manda in angolo.

Al 94′ fischietto in bocca per il signor Carlucci che decreta la fine di un match vinto con gli artigli e con determinazione dal Real Mottola.

TABELLINO:

REAL SANNICANDRO – REAL MOTTOLA 2 – 4

TIRI: 5 – 13

FALLI: 19 – 17

ANGOLI: 2 – 4

FUORIGIOCO: 3 – 4

REAL SANNICANDRO: Carulli, Partipilo, Accettura (9′ st Zonno), D’Addiego, Zaccheo (36′ st Ferorelli), Iasparro (29′ st Spagnuolo), Servedio (14′ st Leone), Iurlo, Loiacono, Rizzo, De Cristoforo. All. Monteleone 

A disposizione: Scarangella, Mastronardi, Loconte, Vulpis, Valla.

REAL MOTTOLA: Lavarra, Rella, De Marinis (38′ st Gentile F.), Spicoli, Vinci, D’Elia N., Scapati, Marchionna, Camara (45′ st Amatulli), Mastrangelo (34′ st Calia), Carriero. All. Schiavone 

A disposizione: Catucci, Monaco, Ragno, Miccolis, D’Elia P.

ARBITRO: Carlucci (sez. Molfetta)

MARCATURE: 30′ pt Iasparro (S), 37′ pt, 12′ st Camara (M), 45′ pt De Cristoforo (S), 3′ st D’Elia N. (M), 42′ st Rella (M).

AMMONIZIONI: 17′ pt Iurlo (S), 10′ st De Marinis (M), 17′ st Partipilo (S), 43′ st Zonno (S)

ESPULSIONI: 20′ st Iurlo (S)

RECUPERO: 0 pt, 4′ st

NOTE: Al 94′ Lavarra para un rigore a De Cristoforo.

UFFICIO STAMPA

REAL MOTTOLA

Share post:



Popular

Ti potrebbe interessare
Related

ACCORDO DI AFFILIAZIONE CON LA SCUOLA CALCIO VIRTUS TARANTO

18 Giugno 202418 Giugno 2024 La società Taranto Football Club...

SETTORE GIOVANILE: PROVINI SELETTIVI RINVIATI

18 Giugno 2024 La società Taranto Football Club 1927 informa...

U17 Nardò – Asd Real San Giovanni 3- 0. 2 giugno 2024

Fonte: AC Nardò Official Youtube channel