IL CATANIA CADE ALLO IACOVONE, DECISIVA PER I ROSSOBLÙ LA RETE DI DE MARCHI – Taranto Football Club 1927

Il Taranto fa valere la legge Iacovone e conquista tre punti pesantissimi contro il Catania. Per archiviare la pratica etnea basta una rete di De Marchi giunta all’11.

LA GARA: La prima occasione degna di nota arriva al 5′ ed è di marca rossoblù: il destro di Calvano si spegne sul fondo. All’11’ arriva il gol partita: De Marchi sugli sviluppi di un corner sfrutta un batti e ribatti in area, depositando in rete la sfera con una conclusione di destro che vale l’uno a zero Taranto. Al 34′ il Catania reagisce con un tiro cross di Chiricò, Vannucchi si rifugia in corner. La prima frazione di gioco si chiude dopo due minuti di recupero. Al 47′ il Taranto va vicinissimo al raddoppio: Matera batte un corner per la testa di Miceli, la sfera che timbra la traversa e finisce di nuovo tra i piedi di Matera che in diagonale colpisce solo l’esterno della rete. Il Catania si rivede al 67′ con un destro a giro di Welbeck, l’estremo difensore rossoblù alza in angolo. I rossoazzurri cercano la rete del pareggio: al 78′ Cianci non riesce a trovare la porta con il sinistro dopo un cross dalla destra. Il Taranto risponde all’89’ con un sinistro di Fiorani deviato e poi bloccato comodamente da Albertoni. L’ultima occasione del match capita tra i piedi di Cianci al 94′, il sinistro dell’ex termina a lato. La gara si chiude dopo cinque minuti di recupero con il Taranto che conquista tre punti pesantissimi. I rossoblù torneranno in campo domenica prossima in quel di Torre del Greco per sfidare la Turris.

IL TABELLINO:

Taranto, stadio “Erasmo Iacovone”
sabato 24 febbraio 2024, ore 16:15
Serie C/C 2023/24 – giornata 28

TARANTO-CATANIA 1-0

RETE: 11′ De Marchi

TARANTO (3-4-3): Vannucchi – Luciani, Miceli, Enrici – Valietti (72’ Mastromonaco), Calvano (59’ Ladinetti) , Matera (81’ Fiorani), Ferrara – Fabbro (72’ Orlando), De Marchi (59’ Simeri), Bifulco. A disp.: Loliva, Costantino, Riggio, Panico, Papaserio, Travaglini, Capone. All. Ezio Capuano.

CATANIA (4-2-3-1): Albertoni – Castellini, Quaini, Monaco, Celli (64’ Bouah) – Sturaro (64’ Haveri), Welbeck – Chiricó (76’ Zammarini) Tello (76’ Costantino), Cicerelli (76’ Peralta) – Cianci. A disp.: Furlan, Donato, Curado, Kontek, Ndoj, Chiarella, Marsura. All. Cristiano Lucarelli.

ARBITRI: Silvia Gasperotti di Rovereto (Miccoli-Brunetti; IV: Nicolini)

NOTE: Ammoniti: Fabbro (T), Calvano (T), Ferrara (T), Bouah (C).

 

Fonte: Taranto Football Club Official Site

Share post:



Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Foggia, la carica di Cudini: “Non vedo rilassatezza, ma tanta convinzione”

Si chiuderà con un derby il campionato casalingo del...

Juve Stabia, Pagliuca: “A Francavilla per fare il meglio possibile”

Come riportato da vivicentro, il tecnico della Juve Stabia...

Juve Stabia, Pagliuca: “A Francavilla per fare il meglio possibile”

Come riportato da vivicentro, il tecnico della Juve Stabia...