Benevento-Monopoli, il sogno e il grande incubo: le probabili formazioni


Situazione in classifica, sentimenti e stati d’animo diversi per Benevento e Monopoli di fronte questo pomeriggio ore 14 al “Ciro Vigorito” per la 33^ giornata del girone C di terza serie. La strega con il ritorno in panchina di Gaetano Auteri si è rivitalizzata riaprendo clamorosamente la lotta per il primo posto conquistando nove vittorie e tre pareggi, adesso il distacco dalla capolista Juve Stabia è di soltanto sei lunghezze a sei giornate dalla fine. I giallorossi però hanno la consapevolezza di dover continuare a correre, anche perchè dietro non stanno ad aspettare. L’Avellino atteso dal derby di Giugliano è distante solo quattro punti.

Sull’altra sponda c’è da scacciare in tutti i modi l’incubo retrocessione, per il “Gabbiano” le forche caudine dei play out sono difficili da evitare: i pugliesi si trovano infatti al 17^ posto a 30 punti, il margine di svantaggio sulla salvezza diretta è di nove punti. Tuttavia i biancoverdi sono in salute, da un mese sono imbattuti, anche se è arrivata una sola vittoria. Per nutrire qualche speranza di evitare gli spareggi serve l’impresa al “Vigorito” dove nelle ultime sei partite solo il Messina è riuscito ad uscire imbattuto.

QUI BENEVENTO- Auteri deve fare a meno dello squalificato Pinato, che va ad aggiungersi agli infortunati Meccariello e Riello. Vengono recuperati Berra – dopo uno stop del giudice sportivo – e Nardi che non si era allenato in settimana quindi andrà in panchina. Nel 3-4-3 il tecnico siciliano ha comunque l’imbarazzo della scelta potendo contare su ampia rosa: davanti a Paleari sarà Capellini ha lasciare posto a Berra, Terranova e Pastina dovrebbero completare il reparto. Karic ed Agazzi in mediana con Improta e Simonetti a presidiare le fasce a supporto del tridente composto da Ciciretti, Lanini e l’ex Starita. Così Auteri ha presentato la sfida odierna: “Cercheremo di vincere tutte le partite. Il vantaggio della Juve Stabia è consistente. Ci sono anche delle squadre dietro. Dobbiamo giocare con la mentalità vincente, mancano sei partite. In questo girone ci sono tutte squadre importanti, anche nei bassifondi della classifica. Le ultime quattro sono squadre forti. Il Monopoli è più competitiva rispetto al girone d’andata. È una squadra che ha cambiato tanto, gioca e ha una identità. Questo lo sappiamo, però poi si scende in campo e il confronto è lì. Non ci fasciamo la testa, né siamo euforici, l’abbiamo preparata bene e con rispetto.”

QUI MONOPOLI- Sull’altra sponda Roberto Taurino deve fare a meno degli indisponibili Fazio, Berman, Ardizzone, La Vardera ai quali si aggiungono Cubretic e Peschetola non inseriti fra i convocati. Probabile il 3-4-2-1 dove Fornsasier, Bizzotto e Ferrini presidieranno la linea difensiva davanti a Gelmi. Viteritti e Barlocco sulle corsie esterne, in mediana Hamlili e De Risio. Sulla trequarti spazio a Borello e Bulevardi dietro a Tommasini che avrà il compito di pungere. Il tecnico ha presentato così la sfida odierna: “Affrontiamo una squadra forte, forse la più forte del girone come organico – riporta Antenna Sud – Ha avuto alti e bassi in stagione, ora ha preso un allenatore di esperienza e viene da una serie di risultati utili positivi che li ha portati a credere nella promozione diretta. Emotivamente sono nella massima espressione di positività, ma nel calcio non c’è nulla di scontato. Nelle condizioni in cui siamo, anche il pareggio serve a poco. La nostra serie positiva avrebbe un peso diverso se non ci fossero stati quei tre minuti di blackout contro il Brindisi. La squadra l’ho vista tesa nell’ultima partita, ci manca un pizzico di cattiveria e gli arbitri non ci stanno gratificando. A Benevento dovremo dimostrare di avere gli attributi, perché vogliamo raggiungere l’obiettivo, fosse anche all’ultimo minuto dell’ultima partita”. 

Di seguito le probabili formazioni del confronto che potrete seguire tramite il LIVEMATCH di Tuttoc.com a partire dalle 13.30

Benevento (3-4-3): Paleari; Berra, Terranova, Pastina; Improta, Karic, Agazzi, Simonetti; Ciciretti, Lanini, Starita. A disp. Nunziante, Manfredini, Benedetti, Masciangelo, Kubica, Marotta, Ciano, Ferrante, Viscardi, Carfora, Nardi, Perlinghieri, Talia, Rossi, Capellini, Bolsius. All. Auteri. 

Monopoli (3-5-2): Gelmi; Fornasier, Bizzotto, Ferrini; Viteritti, Hamlili, De Risio, Barlocco; Borello, Bulevardi; Tommasini. A disp. Dalmasso, Angileri, Sosa, De Paoli, Cristallo, Simone, Arioli, Grandolfo, Iaccarino, Vitale. All. Taurino.

Arbitro: Dario Madonia di Palermo. (Picchichè/Spataro). IV ufficiale: Edoardo Manedo Mazzoni di Prato.

Fonte:TuttoC.com

Share post:



Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Pres Potenza: “Deluso dalla squadra, finiremo la stagione con De Giorgio”

La conferenza stampa di Donato Macchia, presidente del Potenza,...

Monopoli – Taranto: convocati, curiosità, arbitri

Si gioca domani, domenica 14 aprile 2024, allo stadio...

www.casaranocalcio.com – Laterza: “Voglio una squadra determinata”

Ecco le parole del tecnico rossoazzurro alla viglia della...

13 APRILE 2024 – SERIE C POTENZA FOGGIA 0 3

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel