Top & Flop di Messina-Potenza


Il Messina pareggia 2-2 allo stadio “San Filippo-Franco Scoglio” contro il Potenza e raggiunge aritmeticamente la salvezza mentre i lucani devono ancora sudarsela all’ultima giornata. Proprio i rossoblù partono forte trovando il gol del vantaggio con Maddaloni, lesto a mettere in rete dopo una mischia in area scaturita da un cross dalla bandierina di Di Grazia. Il primo tempo è giocato perfettamente dalla squadra di mister De Giorgio che riesce a disinnescare l’attacco giallorosso che non porta nessun pericolo dalle parti di Alastra. Il copione della partita però cambia nella ripresa grazie agli ingressi di Giunta e Rosafio all’intervallo. Proprio il numero 70 al 49′ pesca in area Emmausso che brucia sul tempo Hadžiosmanović e firma il pari di testa. Il Messina continua ad attaccare trovando la rete del vantaggio grazie a Giuseppe Salvo, messinese doc, bravissimo a chiudere nel migliore dei modi un’azione nata sulla sinistra da Emmausso, assist di Giunta. Il Messina, anche in virtù delle buone notizie che arrivano dagli altri campi, allenta un po’ la pressione permettendo il ritorno del Potenza che porta i suoi frutti all’80’ quando Caturano si traveste da assistman e permette a Steffè di firmare il 2-2 finale con un preciso colpo di testa. Con il punto ottenuto questa sera il Messina non corre più il rischio di scivolare in zona play-out, +4 sulla Turris 19esima, mentre il Potenza che mantiene un solo punto di vantaggio sulla zona calda si gioca la salvezza in casa contro la Virtus Francavilla. 

TOP:

Rosafio-Giunta (Messina): Mister Modica corregge all’intervallo le problematiche del primo tempo mettendo in campo i due autori degli assist per i gol di Emmausso e Salvo. DECISIVI

Steffè (Potenza): Anche in questo caso l’ingresso e il successivo gol del centrocampista nella ripresa risultano importantissimi per la corsa salvezza dei lucani. IMPATTANTE  

FLOP:

Il primo tempo (Messina): Il 4-2-3-1 non ha funzionato per niente, per fortuna dei giallorossi le correzioni all’intervallo hanno evitato beffe. BRUTTO

Hadžiosmanović (Potenza): Dopo un buon primo tempo commette l’errore che cambia l’inerzia della partita perdendosi la marcatura di Emmausso per il momentaneo 1-1. DISTRATTO 

Fonte:TuttoC.com

Share post:



Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Anche il Foggia tra i corteggiatori del DS Domenico Roma

Il direttore sportivo Domenico Roma sembra sempre più lontano...

Milan, Cassano: “Leao è stato un flop. Anche Pioli lo ha parcheggiato …”

Antonio Cassano, ex attaccante rossonero, ha stuzzicato ancora una...