Inter-Lione 2-2, Lukaku e Barella firmano la rimonta di Inzaghi

data

Il belga lotta per più di un’ora e segna la rete che dà coraggio ai nerazzurri: da rivedere però i primi 50 minuti, con le reti subite firmate di Lacazette e Cherki

Come contro il Monaco, l’Inter continua a non perdere carattere e forza di volontà dopo 45 minuti di gioco complessi. Questa volta lo fa con la firma e il volto dell’uomo più atteso: Romelu Lukaku. A Cesena i nerazzurri soffrono per poco più di un tempo e subiscono le reti di Alexandre Lacazette e Rayan Cherki, prima che il belga – al primo centro in un’amichevole ufficiale – lanci la rimonta. Nicolò Barella, al 65′, firma poi il 2-2 finale prima di qualche sussulto in extremis.

Prove generali

—  

Che alla Serie A manchi sempre meno si capisce anche solo dalla formazione iniziale di Simone Inzaghi, che schiera l’undici “tipo” con pochissime eccezioni. André Onana tra i pali, Danilo D’Ambrosio al posto di un Milan Skriniar ancora in ritardo di condizione, Federico Dimarco a sinistra per non forzare…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Higuain fa lo scavetto, Nainggolan scatenato: il weekend degli ex Serie A

Il sito Itasportpress.it di titolarità di Sportpress Editore S.r.l.s....

Gli allenatori senza squadra in Europa, da Zidane a De Zerbi

La lunga estate dei tecnici senza panchina, fra vacanze...

Inter: la partita di Gosens contro il Villarreal assist e molto altro

L'assist per Lukaku, ma anche tanta intraprendenza e voglia...

Milan, Rebic centravanti: Ibra e Origi out, Giroud affaticato

Ibrahimovic e Origi out, Giroud alle prese con un...