L’Inter si gode Satriano anche a distanza: prima chiamata con l’Uruguay, il piano per il futuro | Primapagina

data

La prima volta non si scorda mai. Il primo gol in Serie A – contro la Salernitana – e ora la prima chiamata della nazionale uruguaiana. Per Martin Satriano l’avventura con la maglia dell’Empoli non poteva iniziare in modo migliore: ha impiegato pochissimo tempo a guadagnarsi la fiducia di Paolo Zanetti, che dopo le prime due di campionato l’ha promosso come titolare in pianta stabile, e a mandare messaggi molto chiari in prospettiva pure all’Inter. Il club proprietario del cartellino forse lo sapeva già, ma la chiamata della Celeste per le amichevoli contro Iran e Canada sono un’ulteriore conferma che il progetto di crescita e valorizzazione del talento classe 2001 impostato da Ausilio e Marotta sta pagando.

L’INTER HA AVUTO RAGIONE – Il prestito semestrale nella passata stagione a Brest e l’esperienza nel…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Norvegia-Serbia: Vlahovic-gol su assist di Kostic

I due nazionali della Serbia protagonisti in Nations League....

Italia, i quattro dell’Inter i più utilizzati da Mancini

In una sosta del campionato caratterizzata da ripetuti forfait,...

Verso Inter-Roma, tra rientri dalle Nazionali agli infortunati: il punto

Le ultime in vista del match di sabato sera...

Udinese – Pozzo senza freni: “Il nostro obiettivo è tornare in Europa”

Il team bianconero si avvicina alla ripresa del campionato....