Inter, il calendario dei big match piange: Inzaghi perde gli scontri diretti

data

Zero punti dei nerazzurri nei quattro scontri diretti, cinque considerando anche la trasferta di Udine. E a cavallo del Mondiale ci saranno Gasperini e Spalletti

“Abbiamo fatto l’Europa, facciamo anche l’Italia”, cantava Giorgio Gaber in Io non mi sento italiano. Potrebbero essere parole uscite dalla bocca di Simone Inzaghi, a maggior ragione dopo il sorteggio contro il Porto che spalanca scenari di possibili quarti di finale, traguardo comunque tutto da sudarsi. Perché all’Inter in campionato non sta riuscendo quanto fatto vedere in Champions League, ovvero trovare punti pesanti negli scontri diretti.

CONTRO IL BARCELLONA

—  

L’Inter si è regalata il Porto grazie al doppio confronto con il Barcellona. Due scontri diretti superati brillantemente, quattro punti tra andata e ritorno che hanno consentito ai nerazzurri di qualificarsi e ora di sognare i quarti. Concretezza e tenacia a San Siro, coraggio e carattere al Camp Nou. Una prova, quella in Catalogna dello scorso 12…

[continua a leggere sulla Gazzetta dello Sport ]

Altro dalla Gazzetta dello Sport
Related

Milan, Cardinale sul palco del NYT con Ben Affleck: ‘Ecco come intendo creare valore’

Sport, media e intrattenimento all’evento del New York Times...

Udinese – L’ex Balbo torna sulla panchina / Ecco la sua nuova squadra

Il team bianconero continua a lavorare in vista dei...

Pjanic: “Addio Angelli, che effetto. Allegri sa come fare”

L'ex bianconero e il ribaltone: "Vedremo la squadra come...

Intercettazioni Juve, Agnelli ad Arrivabene: ‘Ammortamenti e m…’

Così l’ex presidente della Juve Andrea Agnelli in una...