Lecce Primavera, i prossimi passi verso la nuova stagione

Con lo Scudetto dei campioni d’Italia sulla maglia, alla ricerca di un buon campionato anche quest’anno e di un nuovo titolo (Supercoppa), con l’Europa all’orizzonte. Il Lecce Primavera si prepara al prossimo campionato, ma soprattutto all’esordio in Europa, con i giallorossi che parteciperanno alla UEFA Youth League, la Champions dei giovani. Lo faranno da campioni nazionali nel percorso dedicato proprio alle squadre che hanno vinto i rispettivi campionati nazionali, ma non hanno una prima squadra che parteciperà alla Champions League “dei grandi”.

CAMPIONATO – Mancano 13 giorni all’esordio dei giallorossi nella Primavera 1, da campioni in carica, sul campo dei pari età del Verona, domenica 27 agosto, prima dell’esordio stagionale tra le mura amiche che arriverà il sabato successivo (contro la Juventus). Nell’ultima amichevole, sabato scorso contro la prima squadra della Virtus Francavilla, i ragazzi di Coppitelli si sono mossi bene dimostrando di non aver perso lo smalto per ben figurare anche quest’anno. La squadra giallorossa ha perso 2-1 contro una prima squadra, anche se di Serie C. Ha messo sulle gambe altri minuti in maglia salentina anche il neo arrivato Octavio Lopez Casalongue, esterno basso destro che ha cominciato la preparazione con il Lecce già in precedenza, ma che è stato ufficializzato soltanto qualche giorno fa. Sarà lui, presumibilmente, a sostituire Dorgu, passato in prima squadra.

SUPERCOPPA ITALIANA PRIMAVERA – La testa dei salentini, però, al momento è tutta per la Supercoppa Italiana Primavera, con l’appuntamento del 22 agosto che anticiperà di qualche giorno l’inizio della stagione. Il Lecce Under 19 affronterà i pari età della Roma, che lo scorso anno si sono aggiudicati la Coppa Italia di categoria. La gara di svolgerà al Via del Mare di Lecce.

UEFA YOUTH LEAGUE – L’esordio europeo arriverà più in avanti rispetto ai due precedenti impegni, ma è di fatto la competizione più attesa della nuova stagione leccese. I ragazzi di Coppitelli si cimenteranno nella UEFA Youth League, la Champions dei giovani. Per un meccanismo molto più “commerciale” che meritevole, i giallorossi non parteciperanno ai gironi iniziali, ma seguiranno un percorso per campioni nazionali con una prima squadra non partecipante alla Champions “dei grandi”. In sostanza la Youth League prevede due percorsi differenti, il primo dedicato alle 32 squadre giovanili delle partecipanti ai gironi di Champions League, dove per l’Italia giocheranno i giovani di Napoli, Inter, Lazio e Milan; il secondo dove ci saranno tutte le squadre campioni nazionali di cui la prima squadra non è impegnata in Champions. Qui giocherà il Lecce. Mentre per i gironi ci saranno le canoniche 6 partite, identiche a quelle “dei grandi”, per il percorso dei campioni nazionali ci saranno due turni ad eliminazione diretta, con partite di andata e ritorno. I gironi inizieranno il 19 e 20 settembre, con sorteggio il 31 agosto; il percorso dei campioni nazionali inizierà il 4 ottobre, con sorteggio il 5 settembre. Dopo il termine dei gironi e del percorso dei campioni nazionali, le otto seconde classificate dei gironi affronteranno le otto vincitrici del percorso secondario per gli spareggi che decreteranno le altre otto partecipanti agli ottavi di finale, che andranno ad accoppiarsi alle 8 vincitrici dei gironi.

Fabio Lattuchella

Share post:



Popular

Ti potrebbe interessare
Related

IL TARANTO STIGMATIZZA GLI EPISODI VIOLENTI DEL MENTI

19 Maggio 2024 Il Taranto F.C. 1927 Srl, nella persona...

19 MAGGIO 2024 – SERIE C PLAYOUT: POTENZA – MONTEROSI 1-1

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel