Arresto cardiaco in campo, attaccante avversario lo salva

Questa volta il gol è stato di quelli da ricordare: domenica pomeriggio, nel corso della gara Rivarese-Ficarolese di Terza categoria del Veneto disputata a Rivà, frazione di Ariano Polesine, il bomber Federico Finotti (ex attaccante di Mesola e Gorino, nel Ferrarese) ha salvato la vita a un avversario, il difensore della Ficarolese Andrea Vacchi, 24 anni, che aveva perso i sensi, colpito da un infarto dopo un violento e fortuito scontro con il suo portiere. Lo riporta la Nuova Ferrara.

Mentre tutti erano smarriti, Finotti – 37 anni, bomber sui campi da calcio e che di professione fa il bagnino – ha conservato la lucidità necessaria e si è adoperato per effettuare le manovre di primo soccorso, liberando la bocca dalla lingua che ostruiva le vie respiratorie, salvando così la vita all’avversario.

Vacchi ha ripreso conoscenza già in campo, e i soccorritori del 118, atterrati con l’eliambulanza sul campo di Rivà, lo hanno portato all’ospedale di Padova. “Oggi è la Giornata Mondiale della Gentilezza e siamo davvero lieti e grati di onorarla così”, ha scritto lunedì l’Amministrazione comunale di Ariano nel Polesine in un post su Facebook dove “di cuore ringrazia Federico Finotti” e “augura pronta e completa guarigione ad Andrea Vacchi”. (ANSA).

Share post:



Popular

Ti potrebbe interessare
Related

Fotogallery Taranto – Casertana

Le immagini della gara a cura di Sergio Liuzzi

GS Troia – 𝗜𝗡𝗧𝗘𝗥𝗩𝗜𝗘𝗪

𝗜𝗡𝗧𝗘𝗥𝗩𝗜𝗘𝗪 𝐹𝑒𝑙𝑖𝑐𝑒 𝑝𝑒𝑟 𝑙’𝑒𝑠𝑜𝑟𝑑𝑖𝑜 𝑑𝑎𝑣𝑎𝑛𝑡𝑖 𝑎𝑙𝑙𝑎 𝑚𝑖𝑎 𝑐𝑖𝑡𝑡𝑎̀...

28 NOVEMBRE 2023 SERIE D IL CASARANO PROSEGUE IL PROPRIO MOMENTO DI FORMA

Fonte: AntennaSud Official Youtube channel

DG Picerno: “Battuto l’Avellino nonostante gli infortuni: giocatori e staff straordinari”

Vincenzo Greco, direttore generale del Picerno, dopo il grande...