Fidelis Andria-Manfredonia 2-0, la salvezza si allontana

Dopo la delusione della scorsa domenica al Miramare con il pareggio interno con il Rotonda al Degli Ulivi di Andria è andato in scena “il derby degli ex” e i ragazzi del mister De Candia non sono stati clementi.

Balba creava un’occasione con conclusione troppo alta (10′). Al 14′ arrivava il turno di Babaj, Baietti spediva la sfera sul fondo e Fissore, sugli sviluppi del corner, ritentava ma non c’èra nulla da fare. Al 25′ Ferrara rportava in vantaggio i padroni di casa. Le brutte sorprese per gli ospiti non erano finite ed al 29′ Calemme riceveva un cartellino rosso lasciando i sipontini in inferiorità numerica. 

Nella ripresa Scaringella al 72′ confermava la superiorità dei biancocelesti casalinghi dopo l’assist perfetto di Cancelli e la difesa garganica capitolava per la seconda volta. Un risultato che non cambiava più.

I padroni di casa non hanno fanno complimenti e la loro qualità è risultata evidentemente superiore. Ai biancoazzurri sipontini si avvicina sempre più la strada per i play-out, con i tifosi in fermento che non accetteranno altri passi falsi. 

Non sono previste, per ora, dichiarazioni da parte del Donia e della Fidelis Andria.

Share post:



Popular

Ti potrebbe interessare
Related

𝗣𝗔𝗟𝗠𝗜𝗦𝗔𝗡𝗢: “𝗡𝗢𝗡 𝗦𝗔𝗥Ò 𝗣𝗜Ù 𝗜𝗟 𝗣𝗥𝗘𝗦𝗜𝗗𝗘𝗡𝗧𝗘 𝗗𝗘𝗟 𝗧𝗔𝗟𝗦𝗔𝗡𝗢 𝗧𝗔𝗥𝗔𝗡𝗧𝗢”

  𝗣𝗔𝗟𝗠𝗜𝗦𝗔𝗡𝗢: “𝗡𝗢𝗡 𝗦𝗔𝗥Ò 𝗣𝗜Ù 𝗜𝗟 𝗣𝗥𝗘𝗦𝗜𝗗𝗘𝗡𝗧𝗘 𝗗𝗘𝗟 𝗧𝗔𝗟𝗦𝗔𝗡𝗢 𝗧𝗔𝗥𝗔𝗡𝗧𝗢”Il...

𝗧𝗔𝗟𝗦𝗔𝗡𝗢 𝗧𝗔𝗥𝗔𝗡𝗧𝗢, 𝗜𝗟 𝗡𝗨𝗢𝗩𝗢 𝗣𝗥𝗘𝗦𝗜𝗗𝗘𝗡𝗧𝗘 È 𝗟’𝗔𝗩𝗩𝗢𝗖𝗔𝗧𝗢 𝗔𝗡𝗧𝗢𝗡𝗜𝗢 𝗠𝗔𝗥𝗥𝗢𝗡𝗘

  𝗧𝗔𝗟𝗦𝗔𝗡𝗢 𝗧𝗔𝗥𝗔𝗡𝗧𝗢, 𝗜𝗟 𝗡𝗨𝗢𝗩𝗢 𝗣𝗥𝗘𝗦𝗜𝗗𝗘𝗡𝗧𝗘 È 𝗟’𝗔𝗩𝗩𝗢𝗖𝗔𝗧𝗢 𝗔𝗡𝗧𝗢𝗡𝗜𝗢 𝗠𝗔𝗥𝗥𝗢𝗡𝗘Il...

L’A.C. Virtus Locorotondo 1948 non è in vendita!

L’A.C. Virtus Locorotondo 1948 desidera chiarire ufficialmente la propria...

Ugento Calcio – l’Intervista del nostro capitano a Ozanews

l’Intervista del capitano a Ozanews - Notizie di Ugento...